27enne pestato a sangue in piazza Dante: un arresto

Mediagallery

Un livornese di 27 anni è stato pestato a sangue in piazza Dante intorno alle 14,30 del 16 settembre. Sul posto tre pattuglie della polizia che sono immediatamente intervenute arrestando il presunto aggressore (nella foto scattata dal nostro cronista sopraggiunto sul posto). Ancora incerte le cause che hanno fatto scaturire questa violenta lite, fatto sta che il 27enne è stato soccorso d’urgenza dall’ambulanza della Misericordia di Livorno fatta intervenire dagli agenti della questura. Gli agenti hanno richiesto l’ausilio del 118 chiedendo che venisse in men che non si dica un medico, in quanto la vittima dell’aggressione versava in pessime condizioni e in una maschera di sangue. Da una primo accertamento medico il ferito presentava sulla parte destra del volto una frattura dello zigomo, del naso e dell’orbita. Poi il trasporto d’urgenza al pronto soccorso dove i medici di turno hanno prestato le cure del caso al giovane. Ancora sconosciute le generalità dell’aggressore (al momento sappiamo soltanto che è italiano) portato in questura dagli agenti.

Riproduzione riservata ©