Perde 10mila euro, torna e rapina la sala slot

Mediagallery

Aveva giocato, e perso, circa 10mila euro tra slot machine e altri giochi. Così ha deciso di tornare all’interno della sala per riprendersi ciò che aveva, secondo lui, ingiustamente perduto. E lo ha fatto in maniera poco ortodossa. Secondo quanto raccontato ai carabinieri dal titolare della sala giochi e scommesse Ludique di via Verdi 3, un uomo intorno ai 25 anni con accento straniero dopo aver sperperato la mattina di mercoledì 22 una grossa cifra che, come detto, si aggira intorno ai 10mila euro, sarebbe tornato nel pomeriggio intorno alle 16 armato di coltello per minacciare il titolare della sala e riprendersi così i soldi perduti. Ne sarebbe scaturita una colluttazione che avrebbe poi consentito al rapinatore di fuggire a piedi con i soldi in tasca. Sul caso, ancora da chiarire in molti aspetti, indagano i carabinieri

Riproduzione riservata ©