Dà fuoco a piccione, denunciato studente 17enne

Mediagallery

Brutto episodio avvenuto la scorsa notte a Livorno. Un gruppo di amici per sconfiggere evidentemente la noia hanno pensato bene di dare fuoco ad un piccione. Autore della bravata uno studente 17enne livornese, N. F., che dopo aver versato della benzina sul volatile gli ha dato fuoco servendosi di un accendino causandone la morte. Ad assistere al macabro gioco, però, alcuni residenti i quali, infastiditi, hanno immediatamente chiamato i carabinieri. Una volta giunti sul posto, nei pressi di via delle Sorgenti, gli agenti sono riusciti ad intercettare nelle vicinanze il gruppo di ragazzi, alcuni dei quali con precedenti penali alle spalle, e ad identificare il giovanissimo autore del gesto, riconosciuto grazie alle preziose descrizioni fornite dai testimoni. Il 17enne è stato quindi denunciato in stato di libertà per il reato di maltrattamento di animali e riaffidato ai propri genitori, nel frattempo giunti sul posto su richiesta degli stessi carabinieri.

Riproduzione riservata ©