Pedone investito, l’automobilista scrive a Quilivorno.it: “Ecco com’è andata”. Paura per una 90enne in via de Larderel

In entrambi i casi i soccorsi sono stati prestati dalla Svs

Mediagallery

Due investimenti nella giornata di ieri 6 gennaio. Il primo in piazza Micheli, davanti ai Quattro Mori, poco dopo mezzogiorno. In base a quanto ricostruito, una donna livornese di 55 anni stava attraversando la strada da via Grande verso il porto quando è stata travolta da un’auto, una Fiat Qubo. La vittima è caduta a terra battendo la testa. Sul posto è intervenuta un’ambulanza dell’Svs che l’ha trasportata al pronto soccorso con un trauma cranico e facciale e alcune contusioni agli arti inferiori A preoccupare è soprattutto il trauma cranico rimediato nell’impatto. Sul luogo dell’incidente sono poi intervenuti i vigili urbani che dovranno ricostruire la dinamica e accertare le eventuali responsabilità, ovvero chi sia passato con il rosso tra l’automobilista e il pedone. Il conducente in ogni caso si sarebbe fermato per prestare i primi soccorsi.
E nel pomeriggio di oggi, 7 gennaio, l’automobilista coinvolto ha scritto un commento all’articolo che riportiamo qui di seguito integralmente: “Salve a tutti, sono il conducente della Qubo. Mi dispiace per la signora e spero che si rimetta presto. Venivo dal porto e avevo il verde come i pedoni e mi sono fermato per farli passare, quando credevo fossero passati tutti ho lasciato la frizione ma aimé mi sono ritrovato difronte la signora ho frenato ma il contatto benché lieve c’è stato. La signora lamentava un forte dolore al braccio sinistro, quello su cui è caduta, degli altri traumi ne vengo a conoscenza da queste pagine. I vigili non mi hanno rilasciato i dati della signora ma gli auguro una veloce guarigione, non mi sono recato all’ospedale perchè il tipo d’infrazione prevede il ritiro della patente. Un saluto a tutti. Gionata”.

Il secondo incidente, invece, si è verificato nella tarda serata, intorno alle 19,30. Una donna di 90 anni è stata investita mentre attraversava la strada in via del Larderel. L’anziana è stata portata d’urgenza in pronto soccorso da una ambulanza della Svs con trauma cranico che ha riportato quando è caduta a terra. L’incidente è apparso subito grave, anche per via dell’età avanzata della signora. Tuttavia, il quadro clinico è andato migliorando con il passare dei minuti. La donna ha sì battuto la testa ma è sempre rimasta cosciente ed era solo un po’ confusa.

Riproduzione riservata ©