Scontro auto-scooter: due feriti, 29enne in prognosi riservata

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO – Terribile incidente nella notte all’incrocio dei Quattro Mori intorno alle 4. Uno scooter Scarabeo  che proveniva dagli scali Cialdini in direzione Ponte Santa Trinità con a bordo due giovani, una ragazza di 29 anni (C.C. le sue iniziali) e un ragazzo di 23 (K.B.), si è andato letteralmente a schiantare contro un’auto proveniente da via Grande.
L’impatto è stato violentissimo tanto che i due a bordo del motorino sono stati catapultati sul prato antistante l’Hotel Granduca. Praticamente illeso il conducente dell’auto (una Fiat Punto bianca) che, stando a una primissima ricostruzione del sinistro, avrebbe colpito il motorino sulla parte anteriore sinistra della sua auto come si può vedere dal faro e dal paraurti ammaccati lato guidatore.
Ad avere la peggio i due scooteristi che sono stati soccorsi da due ambulanze dell’Svs con medico a bordo intervenuti immediatamente sul posto. I due giovani sono stati trasportati d’urgenza al pronto soccorso dove è stata allertata la shock room e la sala operatoria viste le gravissime condizioni della ragazza di 29 anni operata e ricoverata in ospedale con prognosi riservata per una frattura al bacino, una ferita lacero contusa all’inguine e un trauma cranico. Meno grave il 23enne, ricoverato in ortopedia con diverse fratture, le cui condizioni , fortunatamente, non destano particolari preoccupazioni.
Sul luogo dell’incidente la polizia stradale che ha effettuato i rilievi. Che è stato un incidente pauroso e di grave portata lo si può capire anche  dai moltissimi detriti dello scooter ritrovati addirittura fino all’incrocio con via San Giovanni. Al vaglio della polizia la dinamica esatta del sinistro. Non è escluso che a causare tutto ciò sia stata una precedenza mancata combinata con un mix di alta velocità e asfalto bagnato.

(foto di Simone Lanari)

Riproduzione riservata ©