Paura e fumo in un palazzo per un pentolino sul fuoco

Mediagallery

Paura intorno alle 18.45 in via Anzillotti per del fumo intenso che si è diffuso nel palazzo al civico 30. A lanciare l’allarme una condomina che ha chiamato i vigili del fuoco sentendo un forte odore di bruciato e, aprendo la porta di casa, notando un fumo molto denso. “Sembra di essere in valpadana”, ha detto la signora alla centrale del 115. Non rispondendo nessuno dall’interno dell’appartamento da dove proveniva il fumo, è stata allertata subito anche un’ambulanza della Misericordia intervenuta sul posto in via precauzionale con i suoi volontari. Qualche residente dello stabile è sceso anche in strada per paura.  In men che non si dica in via Anzillotti (strada perpendicolare a via Anna Frank) è intervenuta anche una pattuglia dei vigili del fuoco i quali sono riusciti ad entrare nell’appartamento con l’autoscala. Una volta dentro hanno potuto notare che a causare il fumo era una pentola di fagioli dimenticata sul fuoco dalla proprietaria. I pompieri hanno così spento il gas e domato il principio di rogo che si stava sviluppando dal pentolino.
Fortunatamente non si è registrato nessun danno alla cucina se non l’annerimento delle pareti della stanza.

Riproduzione riservata ©