Pagano con la carta di credito rubata all’infermiera. Denunciate tre persone

Mediagallery

Con la carta di credito rubata facevano acquisti senza però accorgersi di essere riprese dalle telecamere mentre effettuavano i pagamenti. Alla fine tre persone, due uomini e una donna fra i 45 e i 47 anni di origini romene, sono state scoperte e denunciate dalla squadra mobile per ricettazione e uso indebito di titolo atto alla spendita elettronica di denaro continuato in concorso. A far scattare le indagini a fine 2013 è stata la denuncia da parte di una infermiera che ha raccontato agli agenti di essere stata derubata mentre era sul posto di lavoro, all’interno dell’ospedale. A distanza di 6 mesi sono stati individuati i responsabili hanno un nome grazie alle “tracce” lasciate dalla strisciata della carta nei vari negozi. Attraverso le riprese delle telecamere è iniziato il lungo lavoro di identificazione. Determinante è stata la collaborazione del centro di cooperazione di polizia e dogana per l’Est Europa: dal loro database sono saltati fuori i tre volti.

Riproduzione riservata ©