Non trovano soldi in cassa. E i ladri fanno merenda

Mediagallery

Furto all’Acquamarina ai Tre Ponti. O meglio, anziché portarla via, la refurtiva l’hanno consumata sul posto: due tramezzini e una bibita. Non trovando soldi in cassa, evidentemente si sono accontentati di mangiare ciò che hanno trovato nel bancone.
Amareggiato il titolare del bar, Jacopo Garzelli, non tanto per i due tramezzini e la bibita quanto per il danno provocato dai malviventi che per entrare nel locale hanno sfondato la persiana del bagno. Garzelli ha fatto la scoperta alle 6 dell’11 dicembre e non ha potuto far altro che denunciare il furto allertando i carabinieri. “Mi hanno riferito – spiega il commerciante – che alle 2 era passata una pattuglia ma non aveva notato niente di anomalo. E’ possibile dunque che il furto sia avvenuto fra le 2 e le 6. Ad ogni modo qui la zona (Largo Cristian Bartoli, ndr) è molto degradata e i pattugliamenti non sono mai abbastanza”.

Riproduzione riservata ©