Pam, non paga la bottiglia. Denunciato il 72enne

Mediagallery

Un 72enne è stato fermato e denunciato con l’accusa di rapina impropria dalla polizia. E’ accaduto al Pam in piazza Saragat intorno alle 13 del 25 marzo. L’uomo è stato sorpreso con una bottiglia di whisky non pagata. Dopo averla acciuffata dagli scaffali e essersela nascosta sotto alla giacca ha cercato di superare le casse facendo finta di niente. In base a quanto appreso, nel tentativo di guadagnarsi l’uscita è stato fermato da un addetto alla sicurezza. Da lì è scoppiata la lite che ha visto coinvolta in prima persona la vicedirettrice del supermercato, una livornese di 47 anni, che nel corso della discussione a cui era presente anche una commessa, è stata aggredita battendo la testa e il braccio contro la porta scorrevole dell’ingresso. Nel frattempo sul posto sono intervenuti i volontari della Misericordia di Livorno (la donna in quel momento si trovava in ufficio, circondata dalle colleghe, dolorante e sotto choc) e la polizia che, dopo aver chiesto spiegazioni all’anziano invitandolo a consegnare la bottiglia, lo ha portato in questura dove è scattata la denuncia.

 

Riproduzione riservata ©