Nell’auto il bottino rubato vicino Ikea, denunciati due uomini dalla polizia

Mediagallery

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e al contrasto dei reati contro il patrimonio, le volanti, nella giornata di ieri, 1° maggio , in via dell’Ecologia, hanno controllato un’auto con due cittadini rumeni a bordo. I due, identificati per P.M. di anni 26 e B.S. di anni 24, residenti entrambi in provincia di Pisa, sono stati denunciati in stato di libertà per furto aggravato in concorso, in quanto all’interno della vettura sono stati trovati 14 pezzi, piegati e schiacciati, di tubi di rame di quelli usati per la raccolta delle acque piovane, oltre ad un paio di forbici ed un coltello a serramanico. (qui potete leggere le denunce dei carabinieri ai danni di altrettanti malviventi).
In caserma, i due hanno raccontato di aver asportato le grondaie da un casolare in stato d’abbandono vicino all’Ikea a Pisa. Gli agenti, richiesto l’ausilio di una pattuglia della Questura di Pisa, hanno localizzato il casolare in questione, (in stato d’abbandono con le finestre e le porte murate utilizzato in passato come rifugio da senzatetto o irregolari) senza però riuscire a risalire alla proprietà dell’immobile per informarla dell’accaduto.
Il rame è stato sequestrato e l’auto sottoposta a sequestro amministrativo. P.M. , trovato alla guida del veicolo, è stato anche indagato per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

 

Riproduzione riservata ©