“Musica troppo alta”. E aggredisce i carabinieri

Mediagallery

Domenica notte i militari del nucleo radiomobile sono intervenuti all’interno di un appartamento di via del Mulino, in seguito alle numerose chiamate giunte al 112 da parte di alcuni residenti infastiditi dalla musica ad alto volume proveniente dall’abitazione di un pregiudicato, il 41enne livornese M. R..
Arrivati sul posto, i militari hanno trovato l’uomo in evidente stato di ebbrezza alcolica il quale, di fronte all’invito ad abbassare la musica e a fornire i propri documenti, si scagliava contro i due carabinieri insultandoli e spintonandoli fin quando è stato immobilizzato e accompagnato in caserma. Per il 41enne è quindi scattata la denuncia a piede libero per “oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale” e “rifiuto di fornire le proprie generalità”.

Riproduzione riservata ©