Muore alla guida del tir. Accosta e evita incidenti

Un autotrasportatore di 65 anni, Graziano Francesco, è stato vittima di un malore fatale mentre era alla guida del suo mezzo pesante in via Leonardo Da Vinci

Mediagallery

Un autotrasportatore di 65 anni, Graziano Francesco, è stato vittima di un malore fatale mentre era alla guida del suo mezzo pesante in via Leonardo Da Vinci, all’altezza dello svincolo per Tirrenia, intorno alle 19,45 del 25 febbraio. L’allarme è stato dato da un’automobilista che ha visto sbandare il camion prima che si accostasse a fianco del guardrail. Sul posto è intervenuta un’autoambulanza della Svs, con medico a bordo, da via San Giovanni ma a niente sono serviti i tentativi disperati di rianimazione dei volontari. Soltanto il tempo di accostare il suo tir prima di spirare. Sul luogo sono arrivate anche due volanti della polizia che hanno veicolato il traffico e hanno effettuato i rilievi del caso. Per fortuna nessun altro mezzo è rimasto coinvolto grazie alla prontezza di riflessi che ha avuto l’uomo poco prima di esalare l’ultimo respiro evitando così conseguenze ben più gravi.

Riproduzione riservata ©