Muore a 51 anni albergatore livornese

Mediagallery

Un fatale incidente con la moto nella città in cui abitava ormai da tempo. Fabrizio Chiellini, 51 anni, albergatore  livornese ma residente a Como da un po’ di tempo dove lavorava, si è spento ieri intorno all’ora di pranzo a causa di un tragico sinistro stradale. Secondo le ricostruzioni effettuate, Chiellini si è trovato davanti un’auto che stava facendo inversione a U e non ha fatto in tempo a frenare la corsa della sua moto (una Aprilia Caponord) urtando la macchina e finendo contro un palo. Per il nostro concittadino non c’è stato niente da fare. Sul posto i soccorritori hanno parlato subito di situazione molto grave. Il 51enne livornese è morto dopo poco. Sul caso la polizia stradale ha aperto un fascicolo per omicidio colposo come questa situazione impone. Chiellini, che lascia tre,  era da tempo nella città lombarda dove lavorava come gestore di hotel.

Riproduzione riservata ©