Muore a 39 anni mamma di quattro figli

Mediagallery

Si è spenta all’età di 39 anni  per un male incurabile con cui combatteva da tempo. Lascia nel dolore quattro figli e il marito. Ibolya Kozak Frangini era venuta ben 20 anni fa dall’Ungheria. Qui aveva trovato l’amore e si era sposata con Giovanni Frangini. Dalla loro unione sono nati quattro figli: 3 maschi di cui il più grande appena maggiorenne (gli altri di 7 e 16) e una femmina poco più grande del fratello maggiore (19 anni).
Ibolya, insieme alla sua famiglia, abitava a Collesalvetti dove si occupava della casa e dei figli. La lotta contro la malattia è iniziata la scorsa primavera quando anche il marito ha dovuto e voluto lasciare il suo lavoro di muratore per assistere l’amore della sua vita fino alla fine.
Ieri la cerimonia d’addio al cimitero dei Lupi. Le sue spoglie sono state cremate.

Riproduzione riservata ©