Muore a 28 anni giovane padre. Lascia il tuo ricordo

Mediagallery

LIVORNO  – Se ne è andato all’età di 28 anni lasciando un figlio di 6. E’ morto ieri mattina all’alba a causa di una pancreatite fulminante Alexander Noe Profeti, dopo una notte di agonia passata in ospedale nel reparto di Rianimazione. Il giovane, originario del Guatemala ma a Livorno dall’età di 7 anni quando una famiglia livornese lo aveva adottato con il fratello,  conviveva con la sua ragazza in pieno centro. I primi sintomi del male a fine della scorsa settimana. La visita da medico, poi l’aggravarsi della situazione subito il primo giorno di questa settimana e infine il ricovero in ospedale. Poi il degenero della malattia nonostante la massima sorveglianza da parte di tutto lo staff medico. Alle prime luci del giorno di martedì Alexander però non ce l’ha fatta ed è spirato.
Oggi alle 15 il servizio funebre a cura dell’Svs e il funerale nella chiesa dei Salesiani.

Riproduzione riservata ©