Muore a 20 anni nello scontro fatale con l’auto

Mediagallery

E’ morto all’età di 20 anni in un tragico incidente stradale, ieri martedì 10 marzo, intorno alle 21,30, mentre tornava a casa dagli allenamenti di calcio. Il suo scooter si è andato a schiantare fatalmente contro un’auto in via di Serragrande, la strada che collega Rosignano Solvay a Rosignano Marittimo. Si è spento così Elia Leoncini, giovane portiere della squadra del Castiglioncello. Ancora tutta da chiarire la dinamica dell’incidente che ha portato alla morte il 20enne. Fatto sta che una Citroen C2 con a bordo due ragazze si è scontrata con il motorino di Elia nel tentativo di svoltare a sinistra per entrare in un cancello di un’abitazione privata.
L’impatto è stato fatale e l’urto violentissimo tanto che il 20enne è stato sbalzato di sella finendo così qualche metro più avanti in un fossato a fianco della carreggiata. Immediatamente sono stati contattati i soccorsi. Sul posto è intervenuta la Pubblica Assistenza di Rosignano che ha fatto di tutto per salvare la vita al calciatore che purtroppo però non ce l’ha fatta a causa dei gravissimi danni riportati nello scontro.
Sul posto sono arrivati anche i carabinieri che hanno effettuato i rilievi e hanno gestito il traffico che si è creato a causa dell’incidente.

Già centinaia i messaggi di disperazione e saluto sulla bacheca facebook del ragazzo. “Ciao portierone, ti voglio bene, ci mancherai”, “Ti ricorderò sempre come quel ragazzo con quel sorriso sincero – scrive  Samuele -spensierato…ti ricorderò sempre come uno dei tanti fratelli di noi marittimini…le nostre calcettatte, le serate in piazza, le giornate al fosso…Grazie per tutti i Ricordi che ci hai lasciato…Grazie per la tua semplicità…..Grazie di questi 20 anni fra noi…Ci mancherai Eli”.
E poi il ricordo di Lorenzo: “Vola più in alto che puoi campione.. Proprio come sapevi fare tra i pali!  Ti voglio ricordare con questo bellissimo sorriso, quello che d’altronde avevi sempre”.

Riproduzione riservata ©