Via Firenze, sfreccia in moto a 120 km/h

Mediagallery

Sfrecciava a 120 chilometri all’ora in via Firenze davanti al supermercato Pam dove il limite di velocità è pari a 50 km orari. Ben 70 chilometri in più del limite consentito. E’ questo quanto ha rilevato l’autovelox della pattuglia della polizia municipale nei confronti di una moto che è stata immortalata dall’apparecchio mobile per rilevare la velocità.
Gli agenti della municipale non hanno neanche potuto provare a fermare la moto-razzo in quanto sarebbe risultato molto pericoloso in quel tratto di strada molto trafficato durante le ore pomeridiane intorno alle 17,30, orario in cui è stato ripresa dall’occhio elettronico la maxi infrazione al codice della strada.
E’ stato impossibile quindi per i poliziotti identificare il centauro e il tipo di moto che stava guidando proprio a causa dell’elevatissima velocità a cui viaggiava.
Quel che è certo che al motociclista arriverà presto una multa salatissima a casa. Si parla di una sanzione da 731 euro. Ma non finisce qui. Questo tipo di infrazione, sfrecciare a 70 km/h in più del limite consentito, comporta anche la sospensione della patente di guida per sei mesi e il decurtazione di 10 punti dalla stessa.

Riproduzione riservata ©