Mostra la pistola e rapina due fratelli. “Datemi i soldi ritirati al bancomat”

Mediagallery

Due fratelli di 18 e 19 anni ieri sera, intorno alle 20,30, sono stati vittime di una rapina in strada. Il tutto è accaduto in zona Terrazzini dove i due ragazzi si sono imbattuti in un giovane di circa 25 anni con carnagione olivastra e spiccato accento meridionale. E’ stato lui ad intimidirli mostrando loro il calcio di una pistola che aveva nei pantaloni e intimando di consegnargli il portafoglio. I due avevano appena ritirato cinquanta euro da un bancomat vicino e poi, allontanandosi a piedi, si erano imbattuti nel rapinatore. Stando a quanto raccontato dai due fratelli agli agenti di polizia intervenuti sul posto il ragazzo più grande li avrebbe fermati poco dopo la banca e avrebbe detto di viaggiare armato e con droga addosso. Per rendere più credibile il racconto avrebbe alzato la maglia mostrando l’arma portata nei pantaloni.I due giovani, spaventati, a quel punto avrebbero consegnato il portafoglio restituito loro subito dopo completamente vuoto. Sul caso indaga la polizia.

Riproduzione riservata ©