Migliorano le condizioni del bimbo investito dal padre con il trattore

Drammatico incidente ad Antignano. Il piccolo è stato trasportato con l'elisoccorso al Meyer di Firenze

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO –  Un drammatico incidente è avvenuto ieri pomeriggio, giovedì 29 agosto, intorno alle 19 in via Fraschetti tra Antignano e Montenero dove un bambino di neanche due anni è stato investito dal padre che stava guidando un piccolo trattore utilizzato per potare l’erba in giardino di casa sua. A quanto sembra, da una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo  innescando la retromarcia, avrebbe colpito il piccolo. Purtroppo le lame rotanti dell’attrezzo avrebbero impattato con i piedi del figlio tagliando un  tallone del bimbo. Immediata la telefonata al 118 che ha inviato sul posto un’autoambulanza con medico a bordo della Misericordia di Antignano. Inizialmente gravi le condizioni del piccolo che ha riportato delle profonde ferite ad entrambi i piedi. Il paziente di due anni è stato dunque trasportato d’urgenza al pronto soccorso di Livorno. Da lì l’elicottero Pegaso ha condotto il bambino all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze dove è stato operato d’urgenza.
Le condizioni del bimbo con il passare delle ore sembrano fortunatamente lentamente migliorare. Un cauto ottimismo post operatorio dei medici ha irradiato i cuori dei genitori e dei familiari che oggi hanno assistito il piccolo per tutta la giornata.

Riproduzione riservata ©