In autobus con la merce contraffatta, arrivano i vigili

Mediagallery

Durante i controlli di contrasto all’immigrazione clandestina ed alla vendita di merce contraffatta (giubbotti, maglie, maglioni e pantaloni) nel centro della città una pattuglia dell’ufficio polizia giudiziaria-investigativa della municipale ha notato un bustone pieno di merce adagiato su di un autobus in transito in piazza Grande. Trovandosi fermo al semaforo, gli agenti hanno chiesto all’autista di aprire trovando vicino al bustone un cittadino extracomunitario il quale ha spiegato di essere il proprietario della merce. Alla richiesta di mostrare documenti e biglietto l’uomo non aveva con sé niente. A quel punto, vista anche la presenza sul bus di numerose persone, i vigili lo hanno invitato a scendere per identificarlo. Appena sceso si è dato alla fuga lasciando sul posto il suo bustone contenente merce contraffatta subito posto sotto sequestro.

Riproduzione riservata ©