Marijuana nel bagagliaio: arrestati due giovani

Mediagallery

Fermati a bordo della loro auto, per un normale controllo della polizia in piazza della Repubblica, sono stati trovati in possesso di 70 grammi di marijuana. E’ questo quanto accaduto nel weekend, intorno alle 15,30: due livornesi di 19 e 24 anni sono finiti nei guai con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Prima l’alt degli agenti, poi le facce nervose che tendevano a nascondere qualcosa. Così il controllo approfondito all’interno della macchina ed ecco che spunta fuori l’oltre mezzo etto di “erba”. Come se non bastasse dentro il bagagliaio della vettura i poliziotti hanno trovato un bastone considerato un’arma impropria “atta ad offendere”. Sono quindi scattate le perquisizioni domiciliari dove gli agenti hanno trovato altri 90 grammi di “marijuana”. Per questi motivi nei loro confronti sono scattate le manette e l’arresto.

Riproduzione riservata ©

15 commenti

 
  1. # Tazio

    Un fulgido futuro

  2. # AAAgenitori

    ho letto che sono 2 giovani già noti alle forze dell’ordine….io genitore se fossero figli miei farei in modo che andassero via da Livorno perché purtroppo da questi assurdi giri non se ne esce.
    per il loro bene sarei portato (pur soffrendo) a non credere piu’ neanche a una loro parola e a chiudere per il momento le porte per riaprirle a UOMO MATURO.
    fatelo per i vostri figli….io ci sono passato

  3. # Denis

    Pubblicate anche le foto….vogliamo sapere che gira nella nostra città

  4. # Skywalker

    Ordinaria gioventù labronica col futuro nel taschino….. Buon per noi così abbiamo meno concorrenza!!

  5. # steccio

    Vorrei anche la tua di foto caro Denis
    fatti avanti amico mio 🙂

  6. # luchino

    con il noi a chi ti riferisci? non è ben chiaro

  7. # Denis

    Se vuoi una mia foto volentieri…così potrai avere l’immagine di un italiano fiero di esserlo, proveniente da generazioni di famiglie nelle quali la parola delinquenza non è mai esistita, dove pagare le tasse è sempre stato un onore, dove non ci spaventa né la miseria né i sacrifici, ma solo che i ns diritti e la nostra libertà ci venga privata da altre persone che siano straniere o italiane non fa differenza. Penso di avere il diritto di conoscere chi mi gira attorno e chi posso incontrare quando sono a spasso nella mia città. Ad ogni modo se vuoi una mia foto no problem il mio volto non ha problemi di apparire in pubblico…spero anche la tua?

  8. # Denis

    Caro Steccio, come puoi volere una mia foto e dire che sono tuo amico? O non conosci neanche tu gli amici che hai oppure se sei mio amico non hai bisogno di una mia foto per sapere chi sono. Una persona che non ha mai avuto a che fare con la giustizia, che ha sempre pagato le tasse, che servito il paese con il servizio di leva, diplomato e che svolge un lavoro di servizio pubblico…ecc..ecc..mostrami te una tua foto dato che non ti ho mai visto né conosciuto! ?

  9. # Ale

    Boia Denis, c’hai fatto veni i luccioni….

  10. # dario

    Buongiorno Denis, non hai alcun diritto nel richiedere le foto dei due ragazzi, non é questo il punto. Dovresti chiedere le foto di chi ha in mano il giro della droga, dei grossi fornitori i quali, senz’altro, ti girano attorno e la mattina e gli dai anche il buongiorno, poi se pagano le tasse o meno come fai te non ha nessuna importanza, anche i politici dicono di pagarle…… c’è un altro punto importante che hai omesso i delinquenti “veri” sono quelli che fanno le risse che ti entrano in casa, non quei due poveri cristi che spacciano “erba” che in altri paesi é liberalizzata e l’acquisti senza problemi.
    Prima di parlare in politichese di tasse di generazioni per ” bene” dovresti accertarti di chi parli.

  11. # Denis

    Vorrei chiedere scusa a quei “due poveri cristi” che spacciavano illegalmente erba e che sicuramente avranno un futuro ricco, sano e onesto.
    Pensavo di avere un diritto ma evidentemente mi sbagliavo…evidentemente non mi sono ancora reso conto che le persone giuste sono quelle che la pensano al contrario.
    Scusate.

  12. # Dario

    Non devi chiedere scusa per qualcosa che non rientra nel tuo pensiero, il perbenismo é spesso fuorviante dal vero problema esistente qui a Livorno e non solo.. Fra qualche anno la cannabis sarà legalizzata come il fumo di sigarette e l’alcool (non meno dannosi) mi chiedo a chi e a quanti dovremmo chiedere le foto? Di sicuro alle multinazionali che si accaparreranno il ricco mercato..

  13. # Orwell

    Buonasera, logico che è illegale spacciare erba. È legale spacciare alcool e nicotina (cirrosi e tumori). È legale pagare politici in pensione…Cecchi Gori, Gino Paoli e ahahah Cicciolina…..sto ridendo troppo scusa Denis…..immagino vorrai anche le foto di Cicciolina.

  14. # suvvia

    caro Denis, vuoi le foto segnaletiche di due ragazzi che hanno spacciato cocaina eroina, che hanno ammazzato qualcuno??

  15. # Un Lettore

    “.immagino vorrai anche le foto di Cicciolina.” hahaahah!

I commenti sono chiusi.