In balia della corrente, bagnanti salvati a Sonnino

Mediagallery

L’unità nautica della Misericordia di Antignano, coordinata dalla capitaneria di porto, ha soccorso il 20 giugno, intorno alle 15,30, due bagnanti che, a causa della corrente, non riuscivano più a tornare a riva. Partita la segnalazione, il mezzo è intervenuto sotto la punta del Sonnino. I volontari hanno caricato i due sul gommone e dopo averli assistiti ed essersi assicurati che tutto andava bene li hanno accompagnati al moletto di Sonnino.

Riproduzione riservata ©