Malore alla stazione per cane-guida, salvato dall’Svs

Mediagallery

Soccorso un cane guida alla stazione. A raccontare quanto accaduto nel pomeriggio del 2 gennaio è l’Svs sulla pagina Fb dell’ambulanza veterinaria da cui sono tratte le foto. Il cane, un labrador di 12 anni di nome Vernice, si è sentito male sul treno mentre accompagnava il padrone non vedente, Fulvio di 62 anni, arrivato a Livorno da Torino e diretto al centro Unione Ciechi di Tirrenia, dove aveva programmato di trascorrere le vacanze di inizio anno. Vernice non era in grado di  proseguire e in piazza Dante si è accasciata senza forze. L’uomo chiede aiuto ai passeggeri e al personale delle ferrovie e in pochi minuti arriva la segnalazione all’ambulanza veterinaria della Svs. I volontari di via San Giovanni si sono subito resi conto della gravità della situazione. Vernice aveva un’emorragia interna dovuta alla lesione della milza. L’animale è stato così portato alla clinica veterinaria di via Mondolfi, dove è stato operato. Il cane si riprenderà nel giro di 2-3 giorni. Nel frattempo Fulvio è stato accompagnato dagli stessi volontari a Tirrenia.

Riproduzione riservata ©