Litiga con la ex poi si scaglia contro le auto

Avviso ai lettori: vi ricordiamo che non possiamo pubblicare commenti dai contenuti violenti. Litiga con la ex e poi si scaglia contro alcune auto parcheggiate. Non contento danneggia anche una gazzella dei carabinieri. Arrestato rumeno

Mediagallery

Litiga con la ex e poi si scaglia contro alcune auto parcheggiate. Non contento danneggia anche una gazzella dei carabinieri. Arrestato rumeno. E’ quanto accaduto nella serata del 3 frebbraio nei pressi di via Del Girasole con protagonista un rumeno 31enne Valeriu Catal, arrestato dai carabinieri con l’accusa di stalking, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.
Secondo quanto ricostruito dai militari del Nucleo Radiomobile intervenuti sul posto, l’uomo intorno alle 20 si è presentato completamente ubriaco a casa della ex compagna, una 46enne livornese, pretendendo di entrare nell’abitazione per un confronto con la donna. Nella circostanza ha poi afferrato una bombola di gas posizionata nel cortile antistante l’abitazione e, usandola a mò di clava, ha danneggiato alcune vetture ed un furgone parcheggiati in strada. La 46enne, spaventata dal comportamento aggressivo dell’uomo, ha immediatamente chiamato il 112 richiedendo l’intervento di una pattuglia.
Giunti sul posto, i militari hanno sorpreso il rumeno intento a tirare pugni e calci contro la porta di ingresso dell’appartamento della donna. Con non poche difficoltà i carabinieri sono quindi riusciti a bloccare l’uomo ma, nel tentativo di farlo entrare nell’auto, ha opposto resistenza tirando un forte calcio contro il lunotto laterale della gazzella mandandolo in frantumi. Una volta in caserma, lo straniero è stato tratto in arresto e rinchiuso in camera di sicurezza in attesa della direttissima.

Riproduzione riservata ©