Lancia lo scooter contro la volante e scappa, nei guai livornese di 36 anni

Lo scooter non era assicurato. Inoltre, durante la fuga il 36enne si è disfatto di alcuni involucri di cocaina

Mediagallery

Tenta di sottrarsi al controllo della polizia e durante l’inseguimento lancia contro la volante lo scooter, preso e denunciato. E’ successo intorno alle 22,30 di mercoledì quando la volante ha notato in via Pian di Rota uno scooter Sh che proveniente da via dell’Ecologia viaggiava a forte velocità con le luci spente. Alla vista degli agenti, il conducente ha imboccato la rampa d’accesso della Variante per poi invertire repentinamente il senso di marcia, zigzagare un po’ per seminare la volante e quindi imboccare nuovamente via Pian di Rota, dove ad un certo punto, sempre inseguito, ha perso il controllo del mezzo cadendo rovinosamente a terra.
I poliziotti hanno sbarrato le possibili vie di fuga. Tuttavia, l’uomo, rialzatosi velocemente da terra, ha ripreso il motorino ancora con il motore acceso e vistosi braccato ha lanciato il mezzo contro la volante. Dopodiché si è dato alla fuga a piedi senza però riuscirci.
Durante la fuga, F.M., classe ’78, livornese e residente in centro, si è disfatto di alcuni involucri in cellophane contenenti cocaina (0,76 grammi). Dai successivi accertamenti è emerso che il 36enne ha precedenti di polizia e che il mezzo è privo di copertura assicurativa. E’ stato quindi indagato in stato di libertà per i reati resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e per detenzione ai fini di spaccio della sostanza stupefacente. Lo scooter è stato sequestrato.

 

Riproduzione riservata ©