Ladri scatenati in città, tre furti in poche ore

Mediagallery

Furti a raffica in città nella giornata di martedì 10 novembre. Il primo episodio si è registrato poco prima dell’ora di cena in via Catalani dove i malviventi hanno infranto il vetro della finestra e, introducendosi all’interno dell’appartamento, hanno avuto campo libero per poter rubare un orologio di valore, una catenina d’oro e trecento euro in contanti trovati in un cassetto della sala.
In via Carega invece, per fortuna, i ladri sono stati disturbati nel loro intento in quanto un vicino, sentendo dei rumori sospetti provenire all’interno dell’appartamento vicino, ha immediatamente urlato mettendoli in fuga contattando subito le forze dell’ordine che, giunte sul posto hanno trovato la porta forzata ma all’interno della casa non risultava niente di rubato.
L’ultimo episodio è quello relativo ad un’autista (classe ’65) di un furgone fermato in via Mastacchi intorno alle 22,30 dai carabinieri e denunciato per ricettazione in quanto all’interno del suo veicolo sono stati ritrovati due cellulari rubati, un navigatore e oggetti per lo scasso. In suo possesso sono stati rinvenuti anche due coltelli e per questo è finito ulteriormente nei guai con una denuncia per detenzione di oggetti atti ad offendere.

Riproduzione riservata ©