Ladri entrano in casa…ma è disabitata

Mediagallery

Hanno scassinato la finestra per introdursi all’interno ma una volta dentro l’appartamento i ladri hanno avuto un’amara sorpresa: la casa era vuota, completamente disabitata. Niente di fatto dunque per i malviventi che hanno trovato soltanto le quattro mura scarne e spoglie. Tutto questo è accaduto ieri pomeriggio, martedì 10 febbraio, intorno alle 18 quando una  volante  della polizia è stata contattata tramite il 113 per portarsi in via Provinciale Pisana al civico 300. La richiesta era pervenuta dalla stessa proprietaria dell’appartamento in fase di trasloco. Entrando all’interno aveva potuto notare che la finestra della sala (l’appartamento è al piano terra) era stata rotta e all’interno, oltre ai vari scatoloni pronti per essere portati nella nuova casa, non mancava niente se non alcuni quadri rimasti affissi alle pareti di cui lei stessa però non conosceva il valore.
Altro furto in abitazione – Poco prima però, intorno alle 15, gli agenti delle volanti erano stati chiamati per un altro furto in abitazione.
Intorno alle la polizia infatti aveva effettuato un sopralluogo in  via del Fagiano. In questo caso i ladri intorno alle 12.30, approfittando della momentanea assenza dei proprietari, si sono introdotti in casa asportando vari monili in oro e la somma di circa 1.500 euro.

Riproduzione riservata ©