Ladri alle baracchine e al campo da rugby

Ancora da quantificare il maltolto all'interno del locale sul lungomare. All'interno dell'impianto sportivo i ladri sono fuggiti con generi alimentari per circa 400 euro e con un'affettatrice

Mediagallery

Sopralluogo di furto alle 2,45 di martedì 24 maggio allo chalet “La perla del gusto” sul viale Italia. la polizia ha constatato che i ladri per entrare all’interno del locale avevano staccato dal retro della baracchina delle assi di legno e scardinato la finestra del bagno. Il tutto tramite l’utilizzo di un grosso cacciavite o forse di un piede di porco. Una volta all’interno hanno raggiunto la saletta dedicata al gioco delle slot-machine. Qui però la presenza dei malviventi ha fatto scattare l’allarme. Prima di fuggire però sono riusciti a forzare una macchinetta, delle tre presenti, e il distributore cambiamonete a fianco. Per quanto appurato solo la slot è risultata aperta con i contenitori portamonete a terra, mentre il distributore cambia soldi è rimasto danneggiato ma di fatto ancora chiuso.
Il titolare, nel frangente giunto sul posto, non ha saputo riferire la cifra contenuta nei cassetti porta monete in questione spiegando agli agenti che nella mattina di martedì 24 maggio avrebbe provveduto a contattare la società di noleggio per quantificare quanto illecitamente asportato. Il titolare è stato dunque invitato dai poliziotti a effettuare la denuncia in questura.

Furto al campo sportivo di rugby dei Lions – Altro sopralluogo di furto ai campi sportivi dei Lions Amaranto Rugby in via della Chiesa di Salviano.  I responsabili hanno subito riferito agli agenti che nell’arco della nottata ignoti si erano introdotti all’interno dell’area sportiva forzando un paletto che chiudeva il cancello d’ingresso e successivamente forzando con un piede di porco la porta della cucina dalla quale hanno rubato generi alimentari per un valore di circa 400 euro. I ladri sono poi riusciti a portar via anche una bilancia da cucina ed un’affettatrice. Dopodiché si sono diretti all’interno degli spogliatoi la cui porta era stata lasciata aperta e da qui hanno rubato vari saponi, detersivi, stracci e scope.

Riproduzione riservata ©