La rapinano in casa. Sacchetto sulla bocca

Agguato intorno all'ora di pranzo del 14 dicembre in via Pietro Gori, traversa di viale Guglielmo Marconi. Vittima una donna di 69 anni. Indagano i carabinieri

Mediagallery

L’hanno aspettata sotto casa e poi rapinata. Agguato intorno all’ora di pranzo di lunedì 14 dicembre in via Pietro Gori, traversa di viale Guglielmo Marconi. Vittima una donna di 69 anni. Da una prima ricostruzione, effettuata dai carabinieri che stanno indagando sul caso, la vittima è stata aggredita sul pianerottolo dopo aver aperto la porta di casa. Il malvivente l’avrebbe spinta all’interno e avrebbe addirittura tentato di non farla parlare mettendole un sacchetto di plastica sulla bocca che l’ha quasi soffocata. “Consegnami i soldi e non  ti faccio niente” si è sentita dire. L’aggressore è poi scappato con 150 euro circa. Dalla testimonianza della pensionata è poi emerso che si è trattato di una donna dalla carnagione chiara. La rapina si è consumata in una manciata di minuti. Quando la donna è scappata la pensionata, sotto shock, non ha potuto far altro che dare l’allarme. Sul posto anche il 118. La 69enne ha comunque preferito non andare in ospedale.

Riproduzione riservata ©