Investito dal tir: grave. Passeggiava con la moglie

Un uomo di circa cinquant'anni stava passeggiando all'interno del Varco Fortezza, in porto, quando un camion lo ha letteralmente travolto trascinandolo per circa dieci metri

Mediagallery

Un uomo di circa cinquant’anni stava passeggiando all’interno del Varco Fortezza, in porto, intorno alle 20 di venerdì 19 febbraio, quando un camion lo ha letteralmente travolto trascinandolo per circa dieci metri all’interno del parcheggio poco dopo l’ingresso. Gravissime le sue condizioni cliniche che parlano di un preoccupante trauma cranico e addominale. Sul posto si sono portati i volontari della Misericordia di via Verdi con medico a bordo. I sanitari hanno curato sul posto il ferito e trasportato d’urgenza al pronto soccorso dove è stata allertata la shock room. Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che il camion con rimorchio, in procinto di imbarcarsi su di un traghetto, facendo manovra di retromarcia, abbia inavvertitamente travolto il cinquantenne che stava passeggiando con la moglie intorno all’ora di cena. Secondo i medici dell’ospedale che lo hanno accolto e curato, le sue condizioni sembrerebbero molto gravi ma l’uomo, fortunatamente, non sembrerebbe in pericolo di vita.

Riproduzione riservata ©