Inseguiti e arrestati in pieno centro: in manette coppia di ladri

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO – Un vero e proprio inseguimento in via Marradi che si è concluso con le manette ai polsi. E’ accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 15.30, quando un’auto dei carabinieri della stazione della Marina si trovava per caso davanti alla Upim e ha notato due persone, un uomo di 35 e una donna di 54 anni (entrambi livornesi), uscire a gambe levate con due borse in mano dal grande magazzino. Immediata la reazione dei militari che, accostando l’auto, si sono messi a rincorrere i ladri davanti agli occhi dei passanti.
In men che non si dica i carabinieri erano addosso ai fuggiaschi. I due, con problemi di tossicodipendenza, sono così stati arrestati in flagranza di reato con l’accusa di furto. La refurtiva (per lo più cosmetici e bigiotteria) è stata riconsegnata al responsabile della Upim.

 

Riproduzione riservata ©