Informatico di 61 anni trovato senza vita in casa

Mediagallery

Tragedia nel pomeriggio del 18 novembre in via Don Davide Albertario 4, dove un uomo di 61 anni è stato trovato senza vita nella sua casa. Non c’è stato niente da fare per Carlo Pelletti, informatico. La morte sarebbe legata a cause naturali. In base a quanto appreso era solo in casa in quanto la compagna era all’estero per motivi familiari. L’uomo era sdraiato per terra, ormai senza vita, in cucina.
A dare l’allarme è stato il figlio, 30 anni, non riuscendo a parlare al telefono con il padre. Preoccupato, si è recato sul posto. Ma il padre non rispondeva neanche al campanello. Ha quindi chiesto aiuto. Sul posto i vigili del fuoco che sono riusciti ad aprire l’appartamento ai volontari Svs salendo dalla veranda al secondo piano. Una volta in casa, il medico del 118 ha solo potuto constatare il decesso. Secondo i primi accertamenti, il 61enne era morto già da qualche ora. Sul posto è intervenuta anche la polizia per i rilievi.

Riproduzione riservata ©