Infarto in latteria: muore cliente a 69 anni

Mediagallery

Agostino Marfoli si era recato intorno alle 11,30 di sabato 19 marzo, come tutti i giorni, a fare la spesa all’interno del suo negozio di fiducia in via Nino Bixio all’angolo con via Poerio nel quartiere Shangai. Poi un malore improvviso lo ha fatto accasciare a terra dolorante. Subito la titolare della latteria si è prodigata per chiamare i soccorsi. Sul posto sono arrivati i volontari della Svs da via San Giovanni, i quali hanno provato a utilizzare anche il defibrillatore semiautomatico per cercare di rianimare l’uomo ma senza alcun esito. Poco dopo sono intervenuti i soccorritori  Misericordia di Livorno  con un’ambulanza fornita di medico a bordo. A niente però sono serviti tutti i tentativi di rianimare il 69enne residente nella zona (in via Menotti per l’esattezza) da oltre vent’anni.
La morte è sopraggiunta poco dopo. Sul luogo della tragedia è intervenuta anche una pattuglia della polizia. Sconcerto e dolore negli occhi delle persone all’interno del negozio di alimentari. “Veniva tutti i giorni a fare la spesa, è cascato in terra e in pochi minuti se n’è andato. Una tragedia, c’è poco altro da commentare”, hanno detto i clienti intorno all’ora di pranzo. Negli occhi ancora il dolore e lo sgomento. Anche la titolare del locale non vuole commentare quanto è accaduto. Adesso c’è posto solo per il dolore. I volontari della Misericordia  hanno successivamente provveduto alla rimozione della salma e al conseguente trasporto alla camera mortuaria dell’ospedale di Livorno.
I funerali saranno organizzati dalla Svs e celebrati alle 9,45 di lunedì 21 marzo con partenza dalla camera mortuaria dell’ospedale a seguito della funzione funebre religioso che si svolgerà all’interno della cappella di viale Alfieri.

Riproduzione riservata ©