Incredibile. Volontaria derubata mentre soccorre un ferito

Mediagallery

Brutta avventura per una livornese, Arianna Bitossi, 34 anni, derubata mentre soccorre una persona rimasta coinvolta in un incidente. Si trovava in Umbria, il 15 marzo, in visita, in compagnia di un amico, quando si è imbattuta nel sinistro.
Visto che è anche una volontaria della Misericordia di Livorno. Arianna non ha esitato un attimo a scendere dalla sua auto. Ha appoggiato la borsa sul ciglio della strada e si è diretta verso i feriti e mentre era impegnata nei soccorsi un diciannovenne di origine marocchina ha preso portafogli e telefono Iphone. Il ragazzo a distanza di sei giorni dall’incidente è stato assicurato alla giustizia. A portare avanti le indagini sono stati gli agenti della squadra anticrimine del commissariato di polizia che hanno denunciato in stato di libertà K.Y. cittadino extracomunitario di origine marocchina, ma residente da tempo a Città di Castello, per il reato di furto.

 

Riproduzione riservata ©