Incredibile. 13enne entra in Variante in bici dopo aver visto il film al cinema, salvato

E’ accaduto ieri alle 19. A notare il ragazzino in bicicletta è stato un maresciallo dei carabinieri fuori servizio. I carabinieri, servendosi dei lampeggianti accesi, lo hanno scortato sino a casa

Mediagallery

Hai scaricato la NUOVA APP di Quilivorno.it?

Dopo aver visto un film al cinema multisala di Porta a Terra ha preso la sua bicicletta e, con l’aiuto del navigatore del telefono cellulare, ha cominciato a dirigersi verso casa. Purtroppo, a causa forse di un errore nell’impostazione del percorso, si è presto ritrovato sulla Variante Aurelia tra le autovetture che sfrecciavano a pochi metri da lui.
E’ quanto accaduto ieri sera, intorno alle 19, ad un 13enne prontamente soccorso da una pattuglia dei Carabinieri della Stazione Ardenza. A notare il ragazzino in bicicletta, è stato inizialmente un Maresciallo dei Carabinieri che, libero dal servizio, stava transitando all’altezza del distributore Q8, vicino all’uscita di Porta a Terra. Il militare ha subito avvisato i colleghi della Centrale Operativa di Livorno che, a loro volta, hanno inviato sul posto una pattuglia.
I carabinieri, una volta intercettato il minore, lo hanno accompagnato, servendosi dei lampeggianti accesi, all’uscita della Variante e, quindi, sino a casa.

 

Riproduzione riservata ©