Incendio in centro, fumo invade la piazza. “25 anni distrutti dalle fiamme”

Tutto il primo piano di Corso Amedeo 34 è andato completamente distrutto

Mediagallery

come di consueto potrete trovare il link alla fotogallery in fondo all’articolo

Incendio in un ufficio (agenzia di commercio) al primo piano di Corso Amedeo 34, accanto alla pizzeria Rosso Pomodoro. Andrea Crovetti, il titolare: “A un tratto ho visto del fumo uscire da una stanza e la prima reazione è stata quella di prendere l’estintore e provare a spegnere l’incendio. Poi ho chiamato il 115”. Poi laconico. “Venticinque anni di lavoro sono stati distrutti dalle fiamme”. Tutto il piano è andato completamente distrutto.
E’ accaduto intorno alle 11. I pompieri, arrivati sul posto con due mezzi (autobotte e autoscala) sono entrati dalla terrazza con maschere e bombole come accade in questi casi. Il nostro cronista sul posto si è imbattuto in una nube di fumo che ha invaso buona parte della via e tutta la piazza Attias con l’odore avvertito fino a piazza Mazzini. Sul posto anche la Misericordia di Livorno e i vigili urbani che hanno regolato la viabilità, chiudendola al traffico durante le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza dei pompieri, e tenendo lontani i curiosi. Non si registrano feriti, né intossicati gravi. Indagini in corso sulle cause, si parla del cortocircuito del motore di un condizionatore.
Al momento del rogo erano poco meno di una decina le persone al lavoro negli uffici di quel piano. 

Riproduzione riservata ©