Rogo in casa, evacuato palazzo

Mediagallery

Incendio in un appartamento al secondo piano in via della Bastia civico 71. E’ accaduto intorno alle 8,30. I vigili del fuoco, arrivati immediatamente sul posto con due squadre dalla sede centrale, hanno evacuato l’intero palazzo di 8 piani dove in quel momento erano presenti circa 30 persone (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere le foto del Centro Documentazione vigili del fuoco e il video di una nostra lettrice). I pompieri, che sono intervenuti anche grazie all’ausilio dell’autoscala, hanno rapidamente spento le fiamme evitando ulteriori danni all’appartamento dal quale era scaturito il rogo.
In base a quanto appreso infatti le fiamme sono divampate a causa di una sigaretta abbandonata, inavvertitamente, dall’inquilino 58enne. Il mozzicone è poi finito su un materasso e il fumo in poco tempo ha invaso tutto lo stabile. Il calore sprigionato ha addirittura danneggiato il solaio della casa da cui è divampato l’incendio. Ad arrivare per prima sul posto, dopo i vigili del fuoco, è stata la Misericordia di Antignano. Poco dopo sono arrivate anche le ambulanze dell’Svs. In molti, preoccupati, si erano già riversati in strada. Altri invece erano riusciti a rifugiarsi sul terrazzo. Il 58enne è stato trasportato al pronto soccorso con una lieve intossicazione.
All’ospedale anche altre 7 persone, altre due invece – compreso un bambino – sono state medicate sul posto. Sul luogo dell’incendio, oltre alle ambulanze e vigili del fuoco, polizia e carabinieri.

 

Riproduzione riservata ©