In sella a uno scooter rubato, coppia nei guai

Mediagallery

Sorpresi su uno scooter rubato: denunciati per ricettazione. Serata movimentata in piazza Dante. Intorno alle 2, durante un servizio di pattugliamento in zona stazione, l’attenzione degli agenti è stata catturata da una coppia che con fare sospetto si stava aggirando nel parcheggio riservato ai dipendenti di Ferrovie, accanto alla mensa dei dipendenti Fs.
A un tratto i due, lui tunisino classe ’75 e lei livornese classe ’73, hanno indossato il casco e si sono avvicinati a un Kymco. Alla vista della volante hanno però bruscamente interrotto la loro azione, dapprima sedendosi sul motorino e poi iniziando a parlare con nonchalance per cercare di eludere il controllo. Tuttavia, i poliziotti, riconoscendo i due soggetti, entrambi noti alle forze dell’ordine, li hanno bloccati. Dai successivi accertamenti è emerso che lo scooter era stato denunciato nei giorni scorsi come oggetto di furto. Alla fine entrambi sono stati denunciati in stato di libertà per ricettazione e l’uomo per guida senza patente. Mai conseguita. Il Kymco è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

 

Riproduzione riservata ©