Proprietari in ferie, i ladri tagliano la cassaforte

Furto in Borgo S. Jacopo. A chiamare il 113 è stata la figlia che era stata incaricata dal padre di dare, saltuariamente, una controllata alla abitazione mentre lui era in ferie

Mediagallery

Alle 14 di mercoledì 29 giugno gli agenti delle volanti della polizia sono stati chiamati in Borgo S. Jacopo per un sopralluogo di furto all’interno di un’abitazione. A chiamare il 113 è stata proprio la figlia del proprietario di casa, attualmente in vacanza insieme alla moglie, che era stata incaricata dal padre di dare, saltuariamente, una controllata alla abitazione mentre lui era in ferie.
Una volta entrata, la figlia non ha fatto fatica a rendersi conto che la casa era totalmente a soqquadro e la cassaforte presente nell’appartamento era stata tagliata a metà, probabilmente con una mola. La donna ha subito chiamato i suoi genitori per raccontare dell’accaduto i quali hanno detto che in serata avrebbero fatto rientro, motivo per il quale non è al momento possibile stabilire l’entità del furto né cosa i ladri avessero asportato.
Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della polizia scientifica per i rilievi del caso.

Riproduzione riservata ©