In due (15 e 20 anni) tentano il furto a Ferragosto. Una cade nella fuga, inseguite e denunciate. Nella borsa il kit per rubare

Mediagallery

Tentano il furto in casa a Ferragosto. E’ successo intorno alle 9. In due, una 15 e l’altra 20 anni, romene, si sono presentate davanti alla porta di casa di uno stabile in via Marche, a Coteto, e hanno suonato. La vittima si trovava in bagno e sentendo suonare ripetutamente il campanello è corso alla porta e quando le due ragazzine hanno capito che all’interno vi era una persona si sono date alla fuga. Il cittadino le ha inseguite cercando con le urla di richiamare l’attenzione dei vicini e dei passanti. L’inseguimento è proseguito per strada fino a via Piemonte, dove una delle due è caduta costringendo anche l’altra a fermarsi. Nel frattempo sul posto è arrivata una volante della polizia che le ha bloccate.
Dalla perquisizione della borsa sono saltati fuori due cacciaviti a taglio di 30 centimetri, una forbice di 15 cm, una lama di plastica, oltre a una collana di 41 cm in oro giallo, un ciondolo, un collier di oro bianco con al centro una pietra e un orologio con bracciale in acciaio. Le due ragazzine sono state denunciate per tentata violazione di domicilio. Non  è scattato l’arresto in quanto non si è potuto accertare da dove provenissero quei preziosi. Per questo sono in corso verifiche.

Riproduzione riservata ©