In coppia da Pistoia per svaligiare le auto al mare

Mediagallery

Venivano da Pistoia per “ripulire” le auto in sosta della nostra provincia. E’ per questo motivo due una coppia di rom Roby Hudorovich e Nadia Facci, già conosciuti alle forze dell’ordine e residenti a Buggiano (Pistoia), sono stati arrestati dalla polizia stradale con l’accusa di furto aggravato e danneggiamento.  I due colpivano portandosi il figlio dietro. La tecnica era questa: la mamma faceva il palo con il piccolo di nove anni mentre il babbo, con un paio di forbici, riusciva ad aprire gli sportelli delle auto in sosta fuori dagli stabilimenti balneari in pochissimi secondi. Una volta all’interno dell’abitacolo l’uomo prendeva tutto quello di valore e lo passava alla moglie-complice la quale lo nascondeva in un battibaleno.  Martedì primo settembre la loro auto, già segnalata in autostrada Firenze-Livorno nei giorni scorsi, è stata notata dalla polizia stradale sull’A11 e seguita a debita distanza, fino alla nostra costa di Livorno.
E’ qui che gli agenti hanno avuto modo di pizzicare in flagranza di reato la coppia mentre agiva indisturbata sulle auto in sosta nel parcheggio dell’AcquaVillage di Cecina.

Riproduzione riservata ©