I familiari lo credono morto, invece… dormiva

Mediagallery

Lo credono morto, in realtà dormiva. Momenti di paura il 15 dicembre in via Donnini, alle Sorgenti. I parenti, non avendo sue notizie da alcuni giorni, hanno provato a chiamarlo nel corso della giornata. Non ottenendo, però, risposta e preoccupati dal fatto che poteva essere successo qualcosa hanno chiesto aiuto. Sul posto sono intervenuti due mezzi dei vigili del fuoco ed una volante della polizia. Fortunatamente l’intervento è andato a vuoto. L’anziano dormiva, motivo per cui non aveva sentito il telefono. Il tutto si è concluso con lo stupore dell’uomo per l’inattesa visita dei soccorritori ed il sollievo di parenti e vicini.

Riproduzione riservata ©