Guida a velocità supersonica (193 km/h) in Variante: patente ritirata

Mediagallery

Furto da Scarpamondo nella notte – leggi qui

Due gravi episodi di violazione del Codice della Strada sono stati riscontrati nell’ultimo mese dalle Sezioni Territoriali Sicurezza e Mobilità della Polizia municipale, nell’ambito dei servizi mirati alla prevenzione e controllo sicurezza stradale. Nel giorno di Santa Giulia, sulla Variante, direzione nord, limite di velocità 90 km/h, l’autovelox ha fotografato una Bmw lanciata a 193 km/h; per il guidatore, convocato al Comando (i suoi dati personali devono ancora essere ufficializzati), 821 euro di sanzione, 10 punti persi sulla patente, ritiro patente dai 6 ai 12 mesi.
Per Pasqua invece uno scooterista livornese, di 34 anni, è stato fermato al volante del proprio motociclo con tasso alcolico 2,46 (il limite è di 0,5 grammi di alcol per ogni litro di sangue). Ha subito il ritiro della patente, la sospensione della patente da uno a due anni (su questo deciderà il Prefetto), denuncia penale. L’uomo rappresentava un grosso pericolo per l’incolumità degli altri utenti della strada poiché andava a zig zag. Al termine delle procedure ha chiesto dove gli agenti avessero portato la sua auto (…ma era in scooter!).

Riproduzione riservata ©