Anziana travolta sulle strisce: è in prognosi riservata

Mediagallery

Investimento, poco dopo le 18, in via Gramsci. Secondo le prime informazioni un pedone sarebbe stato travolto all’altezza dell’ingresso al pronto soccorso e le sue condizioni sarebbero gravi. Si tratterebbe di una donna di 71 anni, urtata da un’auto, che nel rovinare a terra ha battuto la testa violentemente. La donna stava attraversando le strisce pedonali insieme al marito quando una macchina l’ha colpita facendola cadere sull’asfalto. Sul posto si è portata immediatamente un ambulanza dell’Svs con medico a bordo.
Alla guida dell’auto, che stava percorrendo la strada in direzione piazza Damiano Chiesa, un giovane di circa 25 anni che, con tutta probabilità, non si è accorto che la 71enne stesse attraversando la strada.  Sotto shock il marito della signora investita e il conducente della vettura.
Le sue condizioni sono sembrate subito molto gravi ai soccorritori che hanno trasportato la paziente al vicino pronto soccorso dove i medici di turno si sono presi subito cura di lei. Per lei si parla di prognosi riservata a causa di una grave lesione al cranio.
Sul posto anche una pattuglia della Municipale che ha veicolato il traffico congestionato a causa dell’incidente e si è occupata di effettuare i rilievi del caso.

Riproduzione riservata ©