Incidente in via Mondolfi, grave scooterista

Mediagallery

Incidente in via Mondolfi. E’ accaduto intorno alle 12,30 poco dopo piazza Sforzini, andando verso l’Apparizione, dove la strada diventa più stretta. Coinvolti uno scooter e un mezzo pesante. Lo scooterista, livornese di 43 anni (I.D. le sue iniziali) sarebbe in gravi condizioni dopo esser stato trascinato per circa venti metri sull’asfalto. L’uomo secondo le prime indicazioni dei sanitari avrebbe riportato una frattura del braccio e della gamba destra ed estese escoriazioni su tutto il corpo a causa del trascinamento subito.
In base a quanto appreso, il mezzo pesante stava procedendo verso Montenero. Lo scooterista che viaggiava dietro avrebbe tentato il sorpasso accorgendosi però soltanto all’ultimo di  un’auto che da un parcheggio si stava immettendo nella carreggiata opposta.  A quel punto il mezzo a due ruote avrebbe cercato di rientrare nella sua corsia ma avrebbe urtato il mezzo pesante che ha così travolto l’uomo agganciandolo e trascinandolo per alcuni metri. A dare l’allarme sono stati i tanti cittadini che hanno assistito all’incidente. Il ferito è stato soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale dall’Svs.  All’ospedale anche il conducente del camion (L.C. di 53 anni) sotto shock per quanto accaduto.

 

Riproduzione riservata ©