Prima gli tagliano la strada, poi gli spaccano il naso

Mediagallery

Gli tagliano la strada con lo scooter, prendono a calci la sua auto e poi lo picchiano a sangue fino a rompergli il naso. Questo terribile episodio è avvenuto sabato 10 gennaio intorno alle 19,45 in via Trieste quando un livornese di 42 anni stava guidando indisturbato la sua macchina. Poi il piccolo incidente. Una precedenza mancata da parte di uno scooter. A bordo del mezzo a due ruote due ragazzi stranieri con i quali il livornese ha iniziato a litigare. Dalle parole la coppia è passata subito ai fatti prima prendendo a pedate la macchina, poi non paghi, spintonando l’automobilista sceso dal suo mezzo e infine colpendolo ripetutamente al volto tanto da rompergli il setto nasale. Sul posto si è precipitata un’autoambulanza della Misericordia di Livorno che ha trasportato d’urgenza all’ospedale il 42enne che nel frattempo aveva allertato anche i carabinieri. Una volta arrivati in via Trieste però i militari non hanno trovato traccia dei due scooteristi. L’uomo, purtroppo, non ha avuto modo, a causa dell’aggressione violenta, di poter prendere la targa del mezzo fuggito via velocemente.

Riproduzione riservata ©