Dice “no” all’elemosina e lui gli rompe l’auto

Mediagallery

Attimi di tensione nel pomeriggio di martedì 1° dicembre in via Grande quando un giovane spagnolo ha danneggiato seriamente l’auto di un livornese prendendola a colpi di cric dopo che il nostro concittadino si era rifiutato di dargli l’elemosina richiesta. Al diniego della monetina, dopo alcune frasi scambiate in maniera concitata, il ragazzo iberico, in compagnia di altri tre conterranei di età compresa tra i 18 e i 20 anni, avrebbe preso il cric all’interno del bagagliaio della sua auto parcheggiata in zona e lo avrebbe scaraventato contro l’auto del livornese danneggiandola a causa dell’urto. Subito ne è scaturita una violenta lite verbale. Sul posto si è portata la polizia che ha portato alla calma la situazione e ha identificato i protagonisti dell’episodio. Si procederà dunque per querela di parte.

Riproduzione riservata ©