In giro con un manganello telescopico: denunciato

Mediagallery

Si aggirava nei pressi della piazza 2 Giugno con in tasca un manganello telescopico, per capirsi un manganello tascabile che si allunga di diversi centimetri all’occorrenza con il semplice gesto di una mano (come quello riportato in foto in questa pagina). E’ per questo motivo che un giovane di 24 anni, nato in Albania ma residente da oltre 15 anni a Livorno, è stato denunciato dagli agenti delle volanti della polizia con l’accusa di “porto ingiustificato di arma atta ad offendere”. Il tutto è scaturito da un normale controllo da parte dei poliziotti nell’ambito dei servizi di tutela e sicurezza del territorio intensificati in questi giorni dal questore Orazio D’Anna. Il 24enne non avrebbe fornito particolari spiegazioni sul motivo per cui si aggirasse nei dintorni del quartiere San Marco con questo tipo di manganello. Nei suoi confronti è scattata la denuncia trasmessa poi agli uffici dell’autorità giudiziaria della procura della Repubblica.

Riproduzione riservata ©