Sorpresi a rubare al Nuovo Centro: inseguiti e arrestati 3 livornesi

Mediagallery

Il piano di potenziamento del controllo del territorio, disposto dal questore di Livorno continua a dare risultati. Alle 3 della notte dell’11 luglio scorso alla tempestiva e precisa segnalazione sulla linea di emergenza 113 da parte di una donna residente in via di Popogna, che mentre si trovava all’interno della propria abitazione udiva delle urla proveniente dalla strada, affacciatasi alla finestra notava tre uomini che provenienti dal cantiere del Nuovo Centro commerciale si stavano allontanando sospingendo a fatica una carriola piena di ferro. La volante , all’angolo tra via di Popogna e via Machiavelli, riusciva a bloccare i tre soggetti, che si stavano rendendo responsabili del furto di un ingente quantitativo di materiale ferroso.
I tre, C.F. del 1989, D. M del 1989 e P.D. del 1987 tutti livornesi, venivano sottoposti ad immediata perquisizione personale con esito negativo e accompagnati negli uffici delle Volanti per essere indagati in stato d’arresto per furto aggravato in concorso. La carriola e il materiale ferroso sequestrato.

Riproduzione riservata ©