Furto con inseguimento in pieno centro. Il palo lo aspetta in Audi con motore acceso e scappano via

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO –  Momenti di caos e scompiglio stamattina intorno alle 11 in via Marradi quando all’interno del grande magazzino della Upim un ladro si è fatto largo con spintoni e grida tra i clienti per riuscire a scappare con i pochi oggetti che era riuscito a sgraffignare dagli scaffali.
Sono stati momenti di panico in quanto il giovane si è tolto lo zaino e le ciabatte che aveva indosso e con le tasche piene di refurtiva ha iniziato la fuga malmenando chiunque si trovasse sul suo percorso.
Una donna è stata colpita anche da un leggero malore ed è stato necessario l’intervento dei volontari dell’Svs.
Immediato l’allarme dato da una cliente dell’Upim che ha allertato il capo reparto che è partito di corsa all’inseguimento in mezzo alla strada gridando “al ladro, al ladro!”
Il malvivente ha corso come un forsennato per via Cambini destando la curiosità dei  passanti e soprattutto dei negozianti che si sono affacciati sulle soglie dei loro negozi per capire cosa stesse accadendo.

Il ladro è riuscito dunque a percorrere tutta la via Cambini senza troppe altre interferenze sbucando così in via delle Grazie dove c’era pronto un complice a bordo di un’Audi grigia sportiva con motore acceso che lo ha caricato al volo facendo perdere così le loro tracce.

Fortunatamente alcuni passanti che hanno assistito alla scena si sono annotati il numero di targa dell’autovettura e lo hanno fornito alla polizia che è intervenuta sul posto pochi minuti dopo.

Riproduzione riservata ©